Sequestro di profumi con marchi contraffatti, denunciato un 49enne

Controllo dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Castelfranco Veneto (Treviso), nel pomeriggio di mercoledì, a San Zenone degli Ezzelini. Trovati 44 flaconi di essenze "taroccate"

La merce contraffatta

Nel pomeriggio mercoledì, durante un servizio di controllo del territorio, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Castelfranco Veneto hanno denunciato per i reati di introduzione nello Stato di prodotti con segni falsi e ricettazione, un 49enne residente a Schiavon.

L'uomo, controllato alla guida di un'utilitaria, mentre stava transitando su via Roma, a San Zenone degli Ezzelini, è stato sottoposto a perquisizione presso la sua abitazione, ed è stato trovato in possesso di 44 flaconi di profumi con marchi contraffatti. La merce è stata interamente sequestrata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

fonte: Trevisotoday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Bonus Bici e Monopattini 500 euro: tutte le informazioni

  • Esce di strada e fa un volo di 50 metri: gravissimo ciclista 

  • Assalto in villa, banda tiene sotto scacco un'intera famiglia: bottino da migliaia di euro

  • Coronavirus: 150 contagi a Vicenza, 487 in Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento