Precipita dal Baffelan, recuperato alpinista ferito

I soccorsi si sono rivelati difficili a causa delle nubi che avvolgevano la parete. Il ferito è un 45enne padovano

Passate le 13.30, il 118 ha allertato il Soccorso alpino di Schio per un alpinista volato sull'ultimo tiro della Via Berti - Carugati sul Baffelan, nelle Piccole Dolomiti.

Una squadra di sette soccorritori è partita in direzione del luogo dell'incidente, iniziando a risalire il Boale del Baffelan, per attrezzare la calata e raggiungere l'infortunato dall'alto, poiché la presenza di nubi basse aveva costretto l'elicottero di Verona emergenza ad atterrare in attesa al Rifugio La Guardia.

Fortunatamente le nuvole si sono diradate consentendo l'avvicinamento dell'eliambulanza e il tecnico di elisoccorso ha quindi potuto recuperare con un verricello di 35 metri il ferito, un rocciatore padovano di 45 anni, che, primo di una cordata di tre, era caduto procurandosi un probabile trauma alla gamba. I soccorritori  hanno poi proseguito le manovre in parete, sulla verticale al punto in cui si trovavano i due compagni, per aiutarli ad uscire dalla via e a rientrare a valle. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Coronavirus, Vicenza maglia nera come numero di positivi

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Va a cercare parcheggio ma non fa più ritorno, famiglia in allarme: ritrovato dalla Polizia locale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento