Postamat fatti saltare nella notte: «È la stessa banda»

Due colpi nel bassanese a nemmeno un'ora di distanza uno dall'altro. Per i carabinieri, che stanno svolgendo le indagini, non ci sarebbero dubbi sul fatto che entrambi gli assalti siano stati compiute dagli stessi criminali

Foto d'Archivio

Deflagrazioni nella notte, a nemmeno un'ora di distanza l'una dall'altra. I malviventi, poco prima delle 11 di venerdì hanno messo a segno due colpi ad altrettanti sportelli Bancomat nel Bassanese.

L'ammontare del bottino non è ancora stato quantificato ma, a quanto sembra, deve essere stato ingente dato che il distributore di denaro era appena stato caricato. Secondo i carabinieri, intervenuti sul posto, entrambi gli assalti sono stati compiuti dalla stessa banda. 

I malviventi hanno prima fatto esplodere il Postamat delle Poste della frazione di San Giacomo a Romano d'Ezzelino e, poco dopo, quello di Mussolente. I forti botti hanno richiamato l'attenzione dei residenti che hanno subito avvisato i carabinieri. I militari, intervenuti sul posto, hanno iniziato subito le indagini che proseguiranno anche nelle prossime ore. In particolare sotto analisi sono i filmati delle telecamere di sorveglianza.

Di sicuro la banda sapeva il fatto suo. Gli uomini dell'Arma, sotto al comando del maggiore Filippo Alessandro, hanno infatti rilevato che i ladri avevano pianificato da professionisti i colpi, preparandosi anche una via di fuga veloce. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La taverna al confine tra Vicentino e Trentino: salva dalla chiusura alle 18 per qualche metro

  • Coronavirus: il cibo per rafforzare il sistema immunitario

  • Vicenza misteriosa: leggende, storie, fantasmi

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi a Vicenza

  • Superenalotto, in provincia di Vicenza vinti 18mila euro

  • Lutto per Silvia Toffanin: è morta mamma Gemma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento