rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca San Lazzaro

Pomari, manifestazione contro il cemento

Sabato 19 marzo, si è tenuta nelle strade tra S. Lazzaro e i Pomari una manifestazione voluta ed organizzata dal comitato Pomari per la riqualificazione verde della città contro ogni tipo di speculazione edilizia e devastazione ambientale

Sabato 19 marzo, si è tenuta nelle strade tra S. Lazzaro e i Pomari una manifestazione voluta ed organizzata dal comitato Pomari per la riqualificazione verde della città contro ogni tipo di speculazione edilizia e devastazione ambientale

A fronte di una partecipazione di oltre 250 persone, fra attivisti, famiglie, studenti, simpatizzanti e solidali appartenenti ad altre associazioni e comitati attivi per la salvaguardia dell'ambiente, il comitato Pomari si è detto soddisfatto dello svolgimento del corteo contro un piano di cementificazione inutile.

Dalla manifestazione è emersa la ferma contrarietà ad ogni progetto di cementificazione e ad ogni altro piano che preveda il sacrificio di spazi, salute e futuro di ogni abitante della città, per tutelare gli interessi delle grandi imprese di costruzione.

 Inoltre, l’obiettivo della manifestazione era anche quello di ribadire l'assurda interpretazione delle norme in materia edilizia, che prevedono il mantenimento dei diritti edificatori da parte dei privati nonostante i piani siano scaduti e i privati si siano mostrati parzialmente inadempienti rispetto alle convenzioni del Piruea Pomari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomari, manifestazione contro il cemento

VicenzaToday è in caricamento