Inseguimento per le vie del centro: arrestato spacciatore

I due pusher sono stati segnalati alla polizia da un cittadino. Uno di loro è riuscito a fuggire mentre per l'altro sono scattate le manette: processato per direttissima e subito libero

Era appena arrivato in città da Roma, Emmanuel Iboi, 28enne nigeriano arrestato nella giornata di martedì per detenzione illecita di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. Appena arrivato, era già in strada in spacciare con un altro pusher. Un cittadino li ha visti in via Gorizia nella mattinata di ieri e ha avvisato il 113. Le volanti, accorse sul posto, si sono messe all'inseguimento dei due nordafricani che nel frattempo, alla loro vista, se l'erano data a gambe. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da via Gorizia l'inseguimento è continuato per tutta una serie di stradine del centro. Iboi,  in via San Marcello, si era liberato del giubbino jeans  dove all'interno i poliziotti hanno trovato cocaina (7 grammi) e marijuana (50 grammi) confezionata. Mentre il suo complice riesce a fuggire, il 28enne inforca una bici e continua la fuga fino a che non viene fermato e arrestato all'ingresso della stazione Svt dove oppone resistenza agli agenti. Processato mercoledì mattina per direttissima, è stato condannato a 300 euro di multa e 10 mesi di carcere. Poi è stato rimesso in libertà. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: ecco come si vota

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento