Minacce al barista: denunciati un 13enne e un 14enne

I fatti risalgono al luglio scorso. I carabinieri sono riusciti a risalire all'identità dei due ragazzini grazie alle immagini delle telecamere di video sorveglianza e alle testimonianze dei presenti. La vittima aveva dovuto barricarsi nel locale

I carabinieri della Stazione di Noventa Vicentina hanno segnalato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Venezia per violenza privata, un quattordicenne ed un tredicenne, entrambi residenti a Pojana Maggiore.

Barricato nel locale

Le indagini dei militari dell’Arma venivano avviate nel mese di luglio dello scorso anno, a seguito della denuncia presentata dal gestore di un locale pubblico di Pojana Maggiore, che aveva riferito di essere stato verbalmente aggredito oltre che minacciato per futili motivi, da due giovani del paese tanto da indurlo a rinchiudersi nel locale temendo per la propria incolumità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalla descrizione fornita dalla parte lesa, dall’escussione di alcuni testi e dalla visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti nei pressi, i militari dell’Arma sono riusciti in questo modo ad identificare gli autori dell’accaduto che, successivamente, venivano convocati presso la locale Stazione con i rispettivi genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, 601 casi in più: "Nessuna escalation, sono arrivati gli esiti", altri 119 nel Vicentino

  • Gravissimo fatto di sangue, accoltellata una donna: è in ospedale in condizioni critiche

  • Coronavirus, da lunedì i cittadini possono richiedere i buoni spesa: ecco come fare

  • Ospedale chiuso per Coronavirus, il bambino nasce al pronto soccorso grazie all'ostetrica

  • La fugassa vicentina, un soffice dolce della tradizione pasquale

  • Gf vip, vince Paola Di Benedetto: montepremi alla Protezione civile

Torna su
VicenzaToday è in caricamento