Minorenni imbrattano la lavanderia: incastrati dalle telecamere

Nei guai un 17enne e un 14enne, denunciati per aver deturpamento il negozio self service “Stireria Industriale Franca”,

Nella mattinata di sabato i carabinieri della stazione di Noventa Vicentina, a conclusione della relativa di indagine, hanno deferito alla procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Venezia i minori H.M. 17enne di nazionalità marocchina e T.G. 14enne di nazionalità italiana, residenti a Pojana Maggiore.

I due, nei giorni scorsi si sono resi responsabili del reato di imbrattamento e deturpamento ai danni della lavanderia self service denominata “Stireria Industriale Franca” di Pojana Maggiore. 

Le indagini avviate dai militari dell’Arma, a seguito della presentazione della denuncia del legale rappresentante dell’attività, hanno consentito grazie alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza installato nel negozio, di ricostruire la dinamica del fatto ad opera degli indagati.

I minori hanno utilizzato dei flaconi di detersivo imbrattavano le lavatrici e le asciugatrici presenti nel locale, causando un danno quantificato in 680 euro.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento