Pojana: coppia di anziani truffati da santone per 50mila euro

Un sedicente naturopata, G.S., 54 anni, bulgaro ma residente ad Adria, ha sottoposto la coppia ad una costosa cura per una serie di malesseri. I due non sono guariti ed il santone si è volatilizzato con il denaro

Pensavano di aver trovato qualcuno che ponesse fine ai loro malesseri ed invece si sono ritrovati con 50mila euro in meno nel contro in banca. E' la disavventura capitata ad una coppia di anziani di Pojana Maggiore, truffati da un sedicente naturopata bulgaro, conosciuto ad Adria, nel Rodigino, tramite amici. Ora, come dei soldi, dell'uomo non c'è più traccia. 

Come riporta Il Giornale di Vicenza, i due anziani soffrivano da tempo di diverse patologie. Poi la presentazione con il santone, che gli spiega di avere suggerimenti e rimedi per farli star meglio. G.S., 54 anni, comincia con una serie di massaggi, che però non portano alcun beneficio. A quel punto il bulgaro propone l'utilizzo di una serie di unguenti e tisane che si farebbe arrivare dalla Transilvania. Costo di ogni spedizione 4-5mila euro. I due, ormai in balia dell'uomo, pagano tutto, inclusa l'ultima "terapia" da 10mila euro, consegnati in contanti. Da allora del "santone" si sono perse le tracce. 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Coronavirus, Vicenza maglia nera come numero di positivi

  • Ressa per le scarpe Lidl, corsa all'acquisto: esaurite anche a Vicenza

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

Torna su
VicenzaToday è in caricamento