rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Schiavon

Papa Francesco rivoluziona lo Ior: nella commissione anche Parolin

Il nuovo Segretario di Stato Vaticano entrerà anche a far parte della Commissione cardinalizia di vigilanza dell'Istituto per le opere di religione: tra gli altri nominati anche il mariano Schönborn, arcivescovo di Vienna

Papa Francesco rivoluziona lo IOR, l’Istituto per le opere di religione che deve provvedere alla custodia e all'amministrazione dei beni mobili e immobili trasferiti o affidati allo IOR stesso e destinati a opere di religione e carità.

PAPA FRANCESCO AMA VICENZA: PREGA PER PAROLIN ED E' SEMPRE "PRESENTE"

LA COMMISSIONE DI VIGILANZA. Sono cinque i cardinali che compongono la Commissione cardinalizia di vigilanza e soltanto uno - Jean Louis Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso - è stato confermato fra i precedenti componenti. Tra i nuovi anche il neo Segretario di Stato vaticano, il vicentino Pietro Parolin, che il 22 febbraio prossimo sarà nominato cardinale. Gli altri membri sono: l’arcivescovo di Vienna Christoph Schönborn, molto devoto alla Madonna (anche di Medjugorje), Thomas Christopher Collins, arcivescovo di Toronto e Santos Abril y Castello, arciprete della basilica papale di Santa Maria Maggiore a Roma. Padre Federico Lombardi, portavoce del Vaticano, ha fatto intendere che nelle prossime riunioni potrà essere nominato anche il presidente, ad oggi ruolo ancora vacante.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papa Francesco rivoluziona lo Ior: nella commissione anche Parolin

VicenzaToday è in caricamento