rotate-mobile
Cronaca San Pio X

"Pestaggi, insulti e minacce" al San Pio X di Vicenza: indagati 15 agenti

Gli avvisi di garanzia sono arrivati a 15 tra ispettori, sovrintendenti ed un sostituto commissario. Gli episodi al vaglio della procura risalgono al 2012. La parlamentare Bernardini parlò di "carcere degli orrori"

Sono accuse pesantissime quelle che vengono rivolte ad alcuni agenti del carcere di San Pio X di Vicenza. Nell'inchiesta della procura si parla di pestaggi, insulti, anche razzisti, e minacce ai danni di diversi detenuti. 

Secondo quanto riporta Il Giornale di Vicenza, gli avvisi di garanzia sono arrivati a 15 tra ispettori, sovrintendenti ed un sostituto commissario e fanno riferimento a cinque episodi specifici accaduti nel 2012.  L'accusa è di "abuso di autorità". Nelle carte sono descritti tre pestaggi ai danni di altrettanti detenuti, due italiani e uno straniero, un prolungato accanimento, anche violento, nei confronti di un africano, e una minaccia legata alla visita dell'onorevole radicale Rita Bernardini, che visitò il carcere nel dicembre di quell'anno. La parlamentare parlò di "orrore" rispetto a quanto aveva visto tra le mura del penitenziario vicentino. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pestaggi, insulti e minacce" al San Pio X di Vicenza: indagati 15 agenti

VicenzaToday è in caricamento