rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cronaca Longare

Controlli per la radioattività: ma le ruba denaro e gioielli

E' quanto accaduto ieri pomeriggio ad una pensionata di Longare, Vicenza. Un italiano, tra i 20 ed i 30 anni, è entrato in casa con la scusa di fare dei controlli ma poi si è dileguato con la refurtiva

Derubata con la scusa della radioattività. E' accaduto ieri pomeriggio a Longare, Vicenza.

Una pensionata classe 1937, ha denunciato ai carabinieri che nel pomeriggio, mentre si trovava da sola all’interno della propria abitazione, si presentava una persona di sesso maschile di nazionalita’ italiana, tra i 20 e i 30 anni. L'uomo, riferendo di dover controllare la potabilita’ dell’acqua per accertare l’assenza di contaminazioni da sostanze radioattive, riusciva a convincerla a farlo entrare in casa.

Nel corso della breve permanenza l’individuo, dopo aver verificato l’assenza delle asserite contaminazioni, invitava la parte offesa a mostrargli per lo stesso motivo gli oggetti in oro ed i soldi custoditi presso l’abitazione. L’anziana, dopo aver ricevuto assicurazione che quanto consegnato era privo di contaminazione, veniva invitata a controllare la corretta erogazione dell’acqua dal rubinetto della cucina e in quel frangente l’individuo usciva di casa dileguandosi. danno subito e’ stato quantificato complessivamente in € 2.500,00, dei quali € 600 in contanti. Indagini in corso da parte dei carabinieri di Logare.


LE TRUFFE NEL VICENTINO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli per la radioattività: ma le ruba denaro e gioielli

VicenzaToday è in caricamento