Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Penalizzazione Vicenza: De Bortoli in Lega per contestare vizio di forma

Mercoledì il curatore fallimentare, con il legali del Vicenza, si è recato al Tribunale Federale Nazionale per contestare la notifica dell'atto del mancato pagamento di stipendi e contributi

Potrebbe esserci un'ulteriore ancora per la salvezza del Vicenza. Mentre mancano poche ore alla discesa in campo degli 11 di mister Zanini al Riviera delle Palme, il curatore Nerio De Bortoli si trova presso il Tribunale Federale Nazionale per contestare la prevista penalizzazione di 4 punti a causa del mancato pagamento delle mensilità di settembre e ottobre 2017 entro il termine stabilito. 

Il provvedimento, infatti, indicava come destinatari l'allora presidente ad interim Francesco Pioppi e l'allora ad Marco Franchetto, e sarebbe stato notificato solo a quest ultimo. Inoltre, secondo i legali, in quella data era Fabio Sanfilippo l'unico amministratore del club. 

"Siamo qui a Roma per difendere in qualsiasi modo le sorti del Vicenza" ha detto De Bortoli, che attende l'esito del ricorso all'inizio della prossima settimana. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penalizzazione Vicenza: De Bortoli in Lega per contestare vizio di forma

VicenzaToday è in caricamento