Pedemontana, nuovo blitz in Vallugana

Dopo quelli di due giorni fa il cantiere della Pedemontana tra Malo e Isola è al centro di nuovi controlli ambientali

Foto di Marco Milioni

Dopo quello dei carabinieri forestali l'area attorno al cantiere Spv di Vallugana tra Malo e Isola vicentina è oggetto di un altro blitz.

In questo caso il sopralluogo terminato poco fa è stato compiuto dagli specialisti di Arpav supportati dai vigili urbani di Isola vicentina. Tra i controlli effettuati ci sarebbe uno scolo di acqua di cantiere rispetto al quale potrebbero essere necessarie altre verifiche. Quello che è certo è che il cantiere della Superstrada pedemontana veneta, nota come Spv, è da giorni al centro di numerose polemiche.

I residenti lamentano una gestione scriteriata da parte del privato cui è stata affidata in consessione la realizzazione della superstrada (la italospagnola Sia). Per di piú tutta l'asta vicentina della Spv in questi giorni è soggetta ad una serie di accertamenti, da parte del Ministero dell'ambiente, ma anche da parte della procura della repubblica Berica che stanno mandando in fibrillazione la politica locale vista l'importanza dell'opera, da anni al centro di un dibattito interminabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Giocatore colto da malore in campo: trasportato d'urgenza al San Bortolo, è grave

  • Si denuda e mostra il pene fuori dal supermercato: 5000 euro di multa

  • La tradizione di uccidere il maiale: la storia di un rito

  • Soldi smarriti per strada: individuata la proprietaria

Torna su
VicenzaToday è in caricamento