rotate-mobile
Cronaca

Vicenza, l'accoltellato al Querini denuncia il suo aggressore

E' caccia all'uomo ma è ancora tutto da chiarire il movente. Altro episodio di violenza mercoledì, stavolta al giardino Salvi

A.D., il 36enne tunisino accoltellato martedì a parco Querini, ha deciso di denunciare il suo aggressore, che adesso è ricercato dalle forze dell'ordine. Resta da chiarire però il movente visto che il magrebino ha spiegato che all'origine del gesto violento ci sarebbero motivi futili, spiegazione ritenuta poco plausibile dalla polizia. Per gli investigatori la pista più probabile è quella della droga. L'aggressore dovrebbe essere fermato nelle prossime ore.

Intanto mercoledì sera un altro episodio violento è andato in scena al giardino Salvi, protagonisti un colombiano e un sudamericano che se le sono date di santa ragione - sembra per ragioni di "cuore" - davanti alle proprie compagnie e ad un vasto pubblico di cittadini. Sul posto è intervenuta la polizia, che ha identificato i due ma non senza elementi per una denuncia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, l'accoltellato al Querini denuncia il suo aggressore

VicenzaToday è in caricamento