Parco della Pace: blitz dei No dal Molin in Comune

Gli attivisti di Vicenza si sono recati a Palazzo Trissino per consegnargli un grande striscione con la scritta "Noi l'alluvione. Loro la base". Variati: "Tra 10 giorni palazzina pronta"

“Fra una decina di giorni, completati i lavori e allacciate le utenze, le prime sale al piano terra della palazzina degli uffici potranno cominciare ad essere utilizzate. Saranno non solo il luogo della progettazione del Parco della Pace, ma anche lo spazio per il confronto con le associazioni e per il lavoro del tavolo tecnico. Lì si faranno le indagini che non ha fatto lo Stato e che ora farà il Comune. Li si deciderà insieme come dovrà essere il grande polmone verde che noi vogliamo fermamente realizzare”.



Questo quanto dichiarato dal sindaco Achille Variati stamani a una rappresentanza del movimento No Dal Molin. Gli attivisti si erano recati a Palazzo Trissino per consegnargli un grande striscione con la scritta “Noi l'alluvione. Loro la base” insieme alla richiesta che il tavolo tecnico riprenda il suo percorso pubblico proprio nei primi locali agibili del parco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Condizionatori e Coronavirus: consigli su come igienizzarli

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Nuovi focolai in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Le vacanze si trasformano in tragedia, mamma 44enne muore mentre fa snorkeling

  • Coronavirus, nuova ordinanza in Veneto: tutte le novità

  • Tragedia sulla Sisilla, volo di 80 metri: muore un escursionista

Torna su
VicenzaToday è in caricamento