rotate-mobile
Cronaca

Piaga parcheggiatori abusivi, a Vicenza sempre più aggressivi

Super lavoro per la polizia locale che nei giorni scorsi è dovuta intervenire per bloccare e multare alcuni extracomunitari che, anche con maniere forti, infastidiscono gli automobilisti

Super lavoro per la polizia locale che nei giorni scorsi è dovuta intervenire a Vicenza per bloccare e multare alcuni extracomunitari che, anche con maniere forti, infastidiscono gli automobilisti.

CHIEDE L'ELEMOSINA SOTTO L'OSPEDALE E MOLESTA UN UOMO

UNA PIAGA. Una situazione che comincia a farsi preoccupante e che è testimoniata anche da un'ultima denuncia arrivata al nostro giornale: una lettrice raccontava proprio l’insistenza e la violenza con cui è stata aggredita dai molestatori pochi giorni fa e nella fattispecie nei pressi del parcheggio dell’ospedale. Un’aggressività e una piaga che la polizia locale conosce molto bene: il 4 febbraio, ad esempio, alle 11.30, sempre nello stesso parcheggio, sono stati individuati alcuni parcheggiatori abusivi che chiedevano denaro agli automobilisti e che, alla vista della pattuglia, sono fuggiti. Il capo pattuglia, quindi, ha inseguito un cittadino extracomunitario residente a Vicenza, che sembrava il coordinatore del gruppo, percorrendo via Bandiera, Bedeschi, Nedici, S. Martino e Cadorna dove finalmente è riuscito a raggiungerlo. A quel punto l'uomo ha tentato di nuovo di fuggire reagendo in maniera violenta tanto da rompere il cinturino dell'orologio di un'agente. All'arrivo dell'auto con l'altro agente in servizio l'uomo è stato definitivamente fermato, sanzionato con una multa di 535 e segnalato all'autorità giudiziaria per resistenza a pubblico ufficiale.

TANTI INTERVENTI. Nella mattinata di lunedì 10 febbraio la polizia locale ha individuato un altro parcheggiatore abusivo all'ospedale San Bortolo. Si tratta di un cittadino nigeriano residente a Roma, identificato tramite fotosegnalamento, che è stato sanzionato con una multa di 535 euro e denunciato in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale e per rifiuto di comunicare le proprie generalità.   
Al 5 febbraio risalgono cinque interventi per mendicità molesta. Sanzioni in piazza Matteotti, al park Fogazzaro, dove i parcheggiatori hanno insistito anche dopo le multe, nel piazzale di Monte Berico e in corso Palladio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piaga parcheggiatori abusivi, a Vicenza sempre più aggressivi

VicenzaToday è in caricamento