Cronaca

Parcheggiatori abusivi dell'ospedale, scattano i contrilli: sanzionati in due

Nel weekend la Polizia locale monitorerà le aree sosta del centro storico

Le pattuglie antidegrado della polizia locale questa settimana sono state impegnate in una specifica attività di contrasto dei parcheggiatori abusivi. Gli agenti si sono concentrati in particolare nella zona dell’ospedale contro gli abusivi che indicano ai visitatori del San Bortolo i posti auto liberi pretendendo in cambio un’offerta.

L’esito dei controlli dell'area di via Rodolfi ha portato a tre sanzioni per violazione del regolamento di polizia urbana nei confronti di due uomini. Uno dei trasgressori, N.P.E. 39enne, volto noto agli agenti, è stato pizzicato due volte nell’arco della settimana; nella seconda occasione l’uomo si era suddiviso il parcheggio con O.P.J. 43enne.

Tutti i giorni i controlli sono iniziati fin dal mattino, per non dare modo ai parcheggiatori abusivi di racimolare denaro illecitamente, e si sono protratti con frequenti passaggi delle pattuglie fino a pomeriggio inoltrato. Già in passato, infatti, gli agenti dell’antidegrado hanno accertato che il profitto di mezza giornata di “lavoro abusivo” ha fruttato fino a 50 euro.

Nel weekend l'attività della polizia locale si focalizzerà sul centro storico, per contrastare i mendicanti che stazionano vicino alle casse dei parcheggi, richiamati dal notevole afflusso di persone.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggiatori abusivi dell'ospedale, scattano i contrilli: sanzionati in due

VicenzaToday è in caricamento