menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elogi a Hitler e a Bin Laden, parà della Ederle accusato di terrorismo: rischia l'ergastolo

Sono accuse pesanti quelle mosse nei confronti di Ethan Melzer, 22enne della 173esima Brigata. Dovrà rispondere di alto tradimento e cospirazione contro gli Stati Uniti d'America

Doccia gelata per la caserma Ederle. Ethan Melzer, 22 anni, di Louisville, Kentucky parà della 173esima Brigata di stanza a Vicenza è accusato di aver fornito informazioni utili per orchestrare un attacco terroristico contro gli Stati Uniti d’America.

Secondo le indagini condotte dall'Fbi, il giovane militare nel 2019 si sarebbe affiliato con l'organizzazione satanista e neonazista "O9A", Ordine dei nove angoli con l'obiettivo di uccidere e ora rischia l'ergastolo. 

Arrestato nei giorni scorsi mentr si trovava alla Ederle è accusato di alto tradimento e cospirazione contro gli Stati Uniti d'America. Ora è in carcere e dovrà affrontare il processo.

L'Fbi avrebbe trovato messaggi scambiati in rete giudicati inequivocabili. Si faceva chiamare Etil Reggad, e con altri cospiratori inneggiava all’islamismo con elogi a Hitler, al satanismo e a Bin Laden.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Madame, la giovane di Creazzo stasera al Festival di Sanremo

Attualità

Dpcm Pasqua: ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Loison tra le “100 Eccellenze italiane 2021” di Forbes

  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento