Coronavirus, morte sospetta di un anziano finisce al vaglio della procura

A renderlo noto il Codacons. Familiari denunciano dimissioni dal nosocomio di Santorso nonostante condizioni di salute critiche

Una veduta del triage dell'ospedale di Santorso (foto Marco Milioni)

Un’altra morte sospetta legata al coronavirus finisce all’attenzione della Procura della Repubblica di Vicenza. I parenti di un anziano di 88 anni deceduto presso l’ospedale di Santorso si sono infatti rivolti al Codacons per ottenere giustizia a chiarire le cause del decesso dinanzi la magistratura.

Secondo quanto riportato dal Codacons, in base alla segnalazione dei parenti l’uomo, positivo al coronavirus, dopo un primo ricovero presso l’ospedale di Santorso sarebbe stato dimesso in data 9 marzo, nonostante le sue condizioni di salute fossero tutt’altro che buone. Il paziente, da quanto risulta, manifestava infatti tosse, vomito e diarrea, al punto che i suoi familiari, una volta riportato a casa, si sono visti costretti a contattare il 118 e portare nuovamente l’anziano in ospedale, dove è deceduto il 26 marzo.

«I dubbi dei familiari riguardano proprio i motivi che hanno spinto la struttura a dimettere l’anziano nonostante le condizioni di salute fossero molto critiche, e attraverso una segnalazione inviata ora alla Procura della Repubblica di Vicenza chiedono di fare chiarezza sulle cure e sull’assistenza prestate dal nosocomio», fa sapere il Codacons che si costituirà parte offesa in una eventuale indagine della magistratura chiedendo, in caso di irregolarità, di procedere per dolo eventuale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'associazione ricorda a tutti i parenti delle vittime da coronavirus che «sul nostro sito è disponibile il questionario per segnalare carenze, omissioni e ritardi nelle cure e nelle terapie da parte degli organi sanitari».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi a Vicenza

  • Bonus Bici e Monopattini 500 euro: tutte le informazioni

  • Esce di strada e fa un volo di 50 metri: gravissimo ciclista 

  • Offerte di lavoro: Unicomm cerca personale nel Vicentino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento