Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Pove del Grappa

Ordinazione presbiterale domenica 8 giugno in Cattedrale a Padova: un vicentino, Andrea Zanchetta

Domenica 8 giugno, solennità di Pentecoste, il vescovo di Padova ordinerà nove nuovi presbiteri. La celebrazione si svolgerà in basilica Cattedrale dalle ore 17. Sette degli ordinandi sono diaconi alunni del seminario diocesano mentre due sono frati francescani

Domenica 8 giugno, solennità di Pentecoste, il vescovo di Padova, mons. Antonio Mattiazzo ordinerà nove nuovi presbiteri. La celebrazione si svolgerà in basilica Cattedrale dalle ore 17. Sette degli ordinandi sono diaconi alunni del seminario diocesano mentre due sono frati francescani.
In attesa dell’ordinazione e del loro ministero a servizio della nostra Diocesi, sabato 7 giugno alle ore 21 nella chiesa del Seminario Maggiore si svolgerà una veglia di preghiera per affidare le loro vite e il loro ministero al Signore.

Gli ordinandi sono: Alberto Arzenton, 29 anni, della parrocchia di San Lorenzo di Baone; Elia Balbo, 25 anni, della parrocchia di San Marco Evangelista di Borgo San Marco di Montagnana; Gabriele Benvegnù, 35 anni, della parrocchia di San Bartolomeo apostolo di Mestrino; Francesco Buson, 27 anni, della parrocchia di San Fidenzio in Megliadino San Fidenzio; Michele Majoni, 39 anni, della parrocchia di San Rocco di Dolo (Ve); Mariano Rosillo, 46 anni, della parrocchia di San Giacomo apostolo di Vigorovea; Andrea Zanchetta, 38 anni, della parrocchia di San Vigilio di Pove del Grappa (Vi); fra Fabio Turrisendo, 35 anni, religioso dei frati minori conventuali della Provincia italiana di Sant’Antonio di Padova, della parrocchia di Santa Maria Assunta di Montagnana e fra Giorgio Auletta, 52 anni, religioso dei frati minori della Provincia Veneta di Sant’Antonio, della parrocchia di Santa Maria Ausiliatrice in Verona.
 
I profili dei sei candidati:
 
don Alberto Arzenton, nato il 29 luglio 1985, è originario della parrocchia di San Lorenzo dell’unità pastorale di Baone (Pd). Primo di due fratelli, ha frequentato l’Istituto Tecnico Commerciale “J. F. Kennedy” di Monselice con diploma di maturità di perito agrario. Nel 2008 è entrato in casa Sant’Andrea e poi al seminario Maggiore. Durante la formazione in seminario ha prestato servizio presso le comunità di Galzignano Terme, di Sant’Elena, di Borgoricco - San Leonardo. Quest’anno ha svolto il proprio ministero diaconale nelle comunità parrocchiali di Fossò e di Sandon.

 
 
don ELIA BALBO, nato il 18 novembre 1989, è stato battezzato nella parrocchia di Santa Maria di Casale di Scodosia (Pd), in cui ha vissuto i primi anni di vita. Si è trasferito in seguito nella parrocchia di Borgo San Marco di Montagnana, dove vive tutt’ora. Primo di otto figli, ha frequentato dapprima il Liceo Classico Europeo presso l’Educandato «San Benedetto» a Montagnana, quindi è stato studente al Liceo Classico «G. Cotta» di Legnago (Vr) per approdare infine al seminario Minore, dove ha concluso gli studi superiori conseguendo il diploma di maturità classica. Ha quindi intrapreso nel settembre 2008 il percorso del seminario Maggiore. Ha prestato servizio presso le parrocchie di Borgo San Zeno, di Merlara e di Minotte, presso la Casa-famiglia «Madre Teresa» di Urbana, nella parrocchia del Santissimo Redentore di Monselice e, nell’anno del diaconato, nella sua parrocchia, Borgo San Marco, oltre che nella Comunità del seminario Minore.
 
 
don GABRIELE BENVEGNÙ, nato il 17 agosto 1979, è originario della parrocchia di Mestrino (Pd). Secondo di due fratelli, ha frequentato l’Istituto Professionale Statale “E. Bernardi” di Padova. Nel 2005 è entrato a Casa Sant’Andrea e poi in seminario Maggiore. Durante la formazione in seminario ha prestato servizio presso le comunità di Monteortone, Pontevigodarzere, Salboro e presso Casa Santa Chiara. Successivamente è stato mandato nella parrocchia di Sacra Famiglia in Padova, nella comunità terapeutica “La Meridiana” del “Gruppo Polis”. Ha svolto il ministero nella parrocchia di Villafranca Padovana.
 
 
don FRANCESCO BUSON, nato l’11 febbraio 1987, è originario della parrocchia di Megliadino San Fidenzio. Nel 2001 è entrato a far parte della comunità del seminario Minore a Tencarola, poi sposatasi a Rubano e successivamente ha proseguito il suo cammino vocazionale nella comunità del seminario Maggiore a Padova. Durante gli anni del seminario ha prestato servizio presso le comunità di Sant’Elena, di Madonna della Salute di Mortise, di Tencarola e presso il reparto di Oncoematologia Pediatrica presso l’Ospedale di Padova. Quest’anno ha svolto il proprio ministero diaconale nelle comunità parrocchiali di Merlara e Minotte.
 
 
don MICHELE MAJONI, nato il 9 settembre 1975, è originario della parrocchia di Dolo (Ve). Primo di due fratelli, ha frequentato il liceo scientifico “G. Galilei” di Dolo. Nel 2001 si è laureato in Economia e Commercio – pianificazione territoriale presso l’università “Ca’ Foscari” di Venezia. Nel 2007 è entrato in casa Sant’Andrea e poi al seminario Maggiore. Durante la formazione in seminario ha prestato servizio presso le comunità di Arzergrande, Borgoricco, Boara Pisani e presso il carcere di Padova. Quest’anno ha svolto il proprio ministero diaconale presso la propria parrocchia di origine.
 
 
don MARIANO JR ROSILLO, nato l’8 ottobre 1968, è originario della Repubblica delle Filippine e residente nella parrocchia di Vigorovea (Pd). Ultimo di sette fratelli, ha frequentato la scuola superiore dei Gesuiti nelle Filippine, laureandosi in Letteratura inglese. Nel 2007 è entrato in Casa Sant’Andrea e poi al seminario Maggiore. Durante la formazione in seminario ha prestato servizio presso le comunità di Bovolenta, di Sant’Agostino e di San Tommaso in Albignasego. Quest’anno ha svolto il proprio ministero diaconale nella comunità parrocchiale di San Tommaso in Albignasego.

 
 
don ANDREA ZANCHETTA, nato il 13 giugno 1976, è originario della parrocchia di Pove del Grappa (Vi). Primo di due fratelli, ha frequentato il liceo scientifico “J. Da Ponte” di Bassano del Grappa e poi la Facoltà di Architettura a Venezia (IUAV) laureandosi in Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale. Nel 2008 è entrato a Casa Sant’Andrea e poi al seminario Maggiore. Durante la formazione in seminario ha prestato servizio presso la comunità di Crespano del Grappa (Tv), presso la comunità Casa Santa Chiara di Padova e a Pove nella comunità di origine. Dal quarto anno di seminario ha prestato servizio nella comunità di Ponte di Brenta, dove sta svolgendo il suo ministero diaconale, seguendo anche il gruppo vocazionale diocesano.
 
fra FABIO TURRISENDO,  nato 19 agosto 1979, è originario della parrocchia di Montagnana (Pd). Figlio unico, ha frequentato l’I.T.C. “S. Benedetto” di Montagnana e poi si è laureato in Lingue all’Università di Padova. Nel 2005 è entrato come postulante a Brescia presso i frati minori conventuali. Ha vissuto l’anno di noviziato e gli studi teologici a Padova, dove ha prestato servizio nella parrocchia dei SS. Angeli Custodi alla Guizza. Il 4 ottobre 2012, al Santo, ha emesso i voti perpetui e da allora risiede ai Santuari Antoniani di Camposampiero, dove collabora alla pastorale giovanile della provincia del nord Italia.

fra GIORGIO AULETTA, nato il 7 novembre 1962, è originario della parrocchia di Santa Maria Ausiliatrice in Verona. Primo di due fratelli, ha frequentato a Verona il liceo scientifico e per dieci anni ha lavorato come analista programmatore in un’azienda di informatica. Ha iniziato il cammino nei frati minori nel 1995; nel 1996-1997 ha vissuto l’anno di noviziato a Baccanello (Bg) e di seguito gli anni della formazione teologica presso lo Studio Teologico Interproviciale San Bernardino di Verona, conseguendo il baccellierato in teologia nel 2003. Nel 2001 ha emesso i voti perpetui; dal 2003 al 2006 ha prestato servizio nel convento di San Francesco a Padova e dal 2006 fa parte della Fraternità di evangelizzazione di Roncajette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinazione presbiterale domenica 8 giugno in Cattedrale a Padova: un vicentino, Andrea Zanchetta

VicenzaToday è in caricamento