rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Valdagno

Omicidio Benetti: chiesto l'ergastolo per il custode

Arringa finale per il pubblico ministero del processo a Antonio Bilella, 72 anni, il custode accusato dell'omicidio di Francesca Benetti, l'ex insegnante originaria di Valdagno, scomparsa nel Grossetano nel 2013 ed il cui corpo non è ancora stato trovato

"Fine pena mai". E' questa la richiesta del pubblico ministero Marco Nassi alla Corte d'Assise di Grosseto per Antonio Bilella, l'ex custode di villa Adua, accusato dell'omicidio e dell'occultamento del cadavere di Francesca Benetti, valdagnese, 55 anni all'epoca della scomparsa, nel 2013, il cui corpo non è ancora stato ritrovato. 

Il 72enne è l'unico accusato per la sparizione della donna ma non ha mai confessato cosa accadde in quei primi giorni di novembre. L'accusa e la conseguente richiesta di condanna si basano sulle lunghe e scrupolose indagini scientifiche dei carabinieri, che hanno trovato tracce di sangue di entrambi sulla presunta scena del crimine - la villa nel Grossetano dove  a volte viveva la vittima e di cui Bilella era il custode - e rilevato numerosi altri elementi che hanno portato la pubblica accusa a questa pesantissima richiesta di condanna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Benetti: chiesto l'ergastolo per il custode

VicenzaToday è in caricamento