rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca Polegge / Strada Marosticana

L'inquilino è insolvente, ma l'appartamento è base di spaccio

La polizia è intervenuta dopo la chiamata degli altri condomini e all'interno della casa ha trovato dosi di chetamina. Il posto era occupato abusivamente da sconosciuti

Non pagavano le spese condominiali tanto che, a un certo punto, l'azienda fornitrice di elettricità si è vista costretta a staccare la luce della scale. In realtà l'appartamento di quel condominio in strada Marosticana era occupato abusivamente da sconosciuti e, probabilmente, serviva come base per lo spaccio. La polizia, intervenuta nella giornata di lunedì dopo che un condomino aveva chiamato in questura lamentando che da mesi il suo vicino non pagava le spese condominiali, ha scoperto che i locali erano in uno stato di totale trascuratezza e occupati abusivamente. Una volta entrati all'interno gli agenti hanno trovato un sacchetto con 10 grammi di chetamina. 

L'appartamento, fino a qualche tempo fa, era occupato da una rumena che poi era tornata in  patria lasciandolo libero. Non è chiaro chi sia entrato al suo posto, fatto sta che il nuovo o i nuovi inquilini non hanno mai registrato un contratto d'affitto e nemmeno contribuito alle spese condominiali, tano che la luce delle scale era stata staccata dall'azienda fornitrice di elettricità. Una situazione che ha fatto andare su tutte le furie gli altri condomini. Uno di loro, un 60enne, ha chiamato la polizia mentre un altro, un 50enne, ieri è tornato dal lavoro e ha visto che la luce delle scale non funzionava. 

L'uomo, come ha raccontato agli agenti arrivati sul posto, si era messo a bussare alla porta dell'insolvente in maniera violenta. A spiegare la situazione alle forze dell'ordine sono stati i due fratelli proprietari dell'appartamento, i quali avevano appena sporto denuncia in questura perché avevano il sospetto che qualche abusivo avesse occupato i locali di loro proprietà. I locatori hanno quindi aperto la porta agli uomini della volante i quali hanno trovato un posto completamente in disordine e con un forte odore di fumo stagnante all'interno. In camera da letto, appoggiata su un comodino, c'era invece la droga. 

La polizia sta indagando per cercare di risalire agli inquilini abusivi dell'appartamento 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'inquilino è insolvente, ma l'appartamento è base di spaccio

VicenzaToday è in caricamento