Si denuda e mostra il pene fuori dal supermercato: 5000 euro di multa

Protagonista dell'episodio un richiedente asilo colpito da un foglio di via

L'episodio è avvenuto all'esterno dell'Interspar

Si libera dei vestiti e, completamente nudo, mostra il pene ai passanti. L'episodio è accaduto verso le 10 di martedì davanti al supermercato Interspar di via del Mercato Nuovo a Vicenza. Protagonista un nigeriano di 23 anni, A.C., richiedente asilo e già con in tasca un foglio di via obbligatorio dalla città di Vicenza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane, che è in attesa della valutazione della sua domanda è stato intercettato dalla polizia che l'ha fatto rivestire e l'ha denunciato per violazione del foglio di via obbligatorio, oltre a sanzionarlo con 5mila euro di multa per atti contrari alla pubblica decenza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento