«Pagami il lavoro in anticipo»: idraulico stalker perseguita la cliente

Ha rimediato una denuncia il 45enne professionista di Barbarano Mossano, ritenuto responsabile di numerosi atti vessatori nei confronti di una 30enne, nonché di danneggiamento del cantiere

Un idraulico al lavoro (foto di archivio da Facebook)

“Esercizio arbitrario delle proprie ragioni,  atti persecutori, danneggiamento", sono queste le accuse per le quali l'idraulico quarantacinquenne G.D.P., nato a Vicenza e residente a Barbarano Mossano, è stato denunciato dai carabinieri di Noventa. 

Il professionista, lo scorso agosto, si sarebbe reso responsabile di numerosi atti vessatori nei confronti di A.C., trentenne nata a San Giovanni Rotondo e residente a Montagnana. Le indagini dei militari hanno appurato che l’indagato, mediante un attegiamento ossessivo, molestava e minacciava la vittima con continui sms e telefonate, perché pretendeva il pagamento anticipato di lavori idraulici in corso d’opera in un’ abitazione in costruzione a Noventa, di proprietà della vittima. L'uomo avrebbe anche danneggiato la cartellonistica del cantiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

  • Guida Michelin 2021: gli otto ristoranti stellati nel vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento