Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Noventa, insulta la sorella anche al cimitero: a processo per stalking

La curiosa lite famigliare prosegue ormai da qualche mese. Un 65enne accusa la sorella 72enne di non essersi occupata a sufficienza della madre e ha inviato lettere ai parenti oltre ad aver posto un cartello sulla tomba del marito di lei

Ha lasciato un cartello ben visibile sulla tomba del marito della sorella: "Ora capisco perchè hai preferito andartene, non sopportavi più tua moglie, despota comunista". E' solo uno degli atti eclatanti che un 65enne di Noventa ha compiuto ai danni della famigliare 72enne, tanto da essere denunciato per stalking e lesioni violente

Secondo quanto riferisce Il Giornale di Vicenza, il motivo del rancore dell'uomo sarebbe la poca cura che la sorella avrebbe dedicato all'anziana madre, ospite in una struttura. Oltre al messaggio in cimitero, avrebbe anche inviato una lettera accusatoria a tutti i partenti, oltre ad aver fatto diverse scenate, anche nella casa di riposo, in un paio di casi finiti in aggressione violenta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noventa, insulta la sorella anche al cimitero: a processo per stalking
VicenzaToday è in caricamento