rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Noventa Vicentina

Noventa, accoltella la ex, poi tenta il suicidio

La lite in strada tra due quarantenni ha rischiato di finire in tragedia. L'uomo dopo aver colpito l'ex compagna si è ferito con lo stesso coltello poi ha minacciato di farla finita

Tragedia sfiorata a Noventa venerdì pomeriggio. La discussione tra ex, di due quarantenni, si è trasformata in un fatto di sangue. 

Come riportato sulle pagine de Il Giornale di Vicenza,  R.S. 39 anni disoccupato,  ha incrociato sotto casa la sua ex compagna S.M., 41 anni psicologa. I due per anni avevano vissuto assieme nella palazzina di via Nervi 14 fuori dalla quale alle 18  iniziata la lite. 

Le cause della discussione non son ancora chiare, quello che è certo è che il disoccupato ad un certo punto ha estratto un coltello, prima minacciando e poi ferendo la donna. A quel punto, davanti alla compagna terrorizzata, si è ferito volontariamente ad un braccio, forse nel tentativo di tagliarsi le vene.  Nella via è esploso il panico ma fortunatamente qualcuno ha chiamato i carabinieri. L'intervento dei militari e dei vigili del fuoco è stato determinate per salvare la vita al 39enne, che risalito in casa, con u braccio sanguinante minacciava di lancarsi dalla finestra. 

Convinto a desistere è stato portato in ospedale e arrestato per tentato omicidio. Entrambi gli ex compagni non sono in pericolo di vita. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noventa, accoltella la ex, poi tenta il suicidio

VicenzaToday è in caricamento