Notte bianca a Vicenza: massima allerta per la sicurezza

Dalle 17.30 del 24 giugno accesso ridotto alla ZTL e barriere in cemento per impedire fenomeni di sfondamento

Notte bianca di sabato a Vicenza: a partire dalle 17.30 barriere in cemento armato e transenne limiteranno l'ingresso alla zona a traffico limitato (ZTL), a cui comunque potranno accedere solamente i veicoli, purché regolarmente e preventivamente autorizzati, delle persone con disabilità, residenti, dimoranti, esercenti attività commerciali e degli organizzatori della manifestazione.

Tali misure, contenute in un'ordinanza del Settore mobilità e trasporti del Comune di Vicenza, costituiscono l'attuazione di alcune delle disposizioni definite nei tavoli tecnici coordinati in questi giorni dal questore Giuseppe Petronzi in relazione alle indicazioni emanate dal capo della polizia Franco Gabrielli in tema di “safety” e “security”.

Nel dettaglio, dalle 17.30 di sabato 24 giugno alle 3 di domenica 25 giugno, e comunque fino a cessate esigenze, l'accesso a piazza Matteotti da levà degli Angeli sarà limitato dall'installazione di due new jersey autostradali, già collocati sul posto ieri pomeriggio, e di altri blocchi in cemento armato che avranno l'obiettivo di impedire fenomeni di sfondamento.

Sempre dalle 17.30 di sabato 24 giugno blocchi in cemento armato ostacoleranno l'accesso diretto a contra' Porti,all'incrocio con contra' Pedemuro San Biagio e contra' Apolloni, e a contra' Montagna, in corrispondenza di piazzale del Mutilato.

Dalla stessa ora transenne opportunamente posizionate limiteranno l'accesso ai varchi tra contrà Gazzolle e contra' San Paolo; tra contra' S. Antonio e contra' Tre Scalini; tra contra' Pasini e contra' S. Antonio; incorso Fogazzaro, all'incrocio con contra' Pedemuro san Biagio e contra' Motton San Lorenzo.

In piazzale De Gasperi, su entrambi i fornici di porta Castello, blocchi in cemento armato limiteranno il passaggio dei veicoli dalle 19.15. A partire da quell'ora i mezzi del trasporto pubblico locale di SVT che transitano in quella zona subiranno deviazioni per consentire lo svolgimento degli eventi in programma (deviazioni indicate sul sitowww.svt.vi.it/).

Sempre dalle 19.15 transenne posizionate in piazza Castello limiteranno il transito da e verso contra' Vescovado e contra' Mure Pallamaio e altre transenne quello tra contra' Mure di Porta Castello e contra' Motton San Lorenzo.

Inoltre, come detto, dalle 17.30 fino alle 3 della mattina successiva, per limitare il numero di veicoli circolanti nell'area della manifestazione, potranno accedere alla ZTL solamente mezzi regolarmente e preventivamente autorizzati delle persone con disabilità, residenti, dimoranti, esercenti attività commerciali e degli organizzatori degli eventi.

Perché la Notte bianca di Vicenza sia una grande festa senza pericolo per la sicurezza e la salute dei partecipanti, sarà infine vietato somministrare e vendere bevande da asporto in bottiglie di vetro e lattine.

La somministrazione e la vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro o lattine scatta dalle 18 di sabato 24 alle 3 di domenica 25 giugno per esercizi pubblici, venditori ambulanti e esercizi commerciali che operano all'interno delle aree interessate dai numerosi eventi della manifestazione e comunque in tutte nelle vie e piazze del centro storico.

Il divieto non riguarda le consumazioni che avvengono all'interno dei locali e dei plateatici regolarmente autorizzati.

Per i trasgressori la sanzione va da un minimo di 25 a un massimo di 500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

Torna su
VicenzaToday è in caricamento