menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Condannato per rapina, non rispetta l'obbligo di firma: in carcere un 25enne

L'arrestato è stato intercettato da una pattuglia delle volanti mentre passeggiava per la città. Non firmava in questura da tre settimane

Era stato già denunciato per invasione di edifici lo scorso 28 di agosto,  quando le volanti lo avevano trovato all'interno di un locale di pertinenza della sede dell'Università di Padova a Vicenza, in Ca' della Piarda, locale che occupava abusivamente. Poi, a dicembre dello scorso anno, era stato tratto in arresto dalle volanti di Verona per una rapina ai danni dell'Oviesse.

Il giudice, dopo aver convalidato l'arresto, aveva disposto l'obbligo di firma proprio presso la questura di Vicenza ma il soggetto, B.S., originario della provincia di Siracusa, classe 95, non ha ottemperato alla misura per tre settimane. Nel pomeriggio di domenica l'uomo è stato però intercettato da un equipaggio della squadra volante in Via Quintino Sella.

Riconosciuto dagli operatori, è stato immediatamente prelevato e, al termine del fotosegnalamento, associato al carcere di Verona, dando esecuzione al provvedimento di sostituzione della misura dell'obbligo della firma con quello, più severo, della custodia in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

La pasta in bianco fa ingrassare? Scopri la verità

Attualità

Nuovo Dpcm nel week end e il rischio lockdown

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento