Niente formaggi ma droga al rave in malga: denunciato vicentino

Intervento delle forze dell'ordine, nella notte tra sabato e domenica, durante un rave nei boschi di Dimaro, in Trentino. Un 18enne vicentino, trovato in possesso di 42 grammi di hashish, è stato denunciato

La droga sequestrata (foto Terntotoday)

Sequestro di droga al rave party organizzato nella notte tra sabato e domenica nei boschi di Dimaro. Alla festa, non autorizzata, si sono presentati anche carabinieri e la guardia di finanza; con l'ausilio dei cani sono state controllate 38 auto, molte provenienti da fuori provincia, e 74 persone.

Ammonta a 200 grammi il totale delle sostanze sequestrate: una coppia di partecipanti al rave è stata trovata  con un vero e proprio campionario comprendente 100 grammi di hashish, 60 di metanfetamina in cristalli, 54 pasticche di ecstasy, 6 grammi di eroina, 4 "francobolli" di una sostanza conosciuta come "speed". La flagranza di reato ed i precedenti specifici a carico dei due ne hanno determinato l'arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un 18enne vicentino, trovato in possesso di 42 grammi di hashish, è stato  denunciato, mentre altri 16  partecipanti alla festa, per lo più molto giovani, sono stati segnalati come assuntori. Un 24enne della Val di Sole, ritenuto l'organizzatore dell'evento, dovrà rispondere di apertura abusiva di un luogo di pubblico spettacolo. da Trentotoday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Baraonda dei rapper in albergo: intervento della polizia, denunce ed “espulsione”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento