rotate-mobile
Cronaca Mussolente

Fiamme nella notte: distrutto il tetto di una casa

Notte di lavoro per i pompieri intervenuti per domare le fiamme: danni ingenti ma nessun ferito

Alle 23 di sabato, i vigili del fuoco sono intervenuti in via San Rocco a Mussolente per un incendio di un tetto ventilato innescato da una canna fumaria: nessuna persona è rimasta ferita. Il personale della squadra di Bassano del Grappa è riuscito nell’immediatezza a tagliare con una moto sega  una parte di tetto non ancora coinvolto delle fiamme, bloccando l’estensione dell’incendio.

Le fiamme si stavano infatti velocemente estendendo alla copertura delle abitazioni attigue. A seguire le altre squadre dei vigili del fuoco arrivati da Cittadella e Vicenza, hanno scoperchiato il tetto per oltre 120 metri quadri, togliendo coppi e guaina per arrivare al tavolato interessato dalle fiamme e spegnerlo.

Interdetto l’utilizzo dell’appartamento sottostante, fino ai lavori di ripristino della copertura, dell’impiantistica e della salubrità dei locali. Ingenti i danni. Le operazioni di messa in sicurezza dell’immobile da parte dei vigili del fuoco, che hanno lavorato  con quindici operatori due autopompe, un’autopompa e un’autoscala sono terminate dopo circa 4 ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme nella notte: distrutto il tetto di una casa

VicenzaToday è in caricamento