rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca

Divorzio finto ma vedova vera, chiede il risarcimento per l'incidente

Erano una bella coppia di terza età, sposati per 20 anni. Lui divorzia per compiacere la sorella, l'amore continua ma poi muore in un'incidente. Ora lei chiede all'assicurazione il premio

Si erano conosciuti quando erano già sulla sessantina e fra loro era scoccata la scintilla. Poi, dopo 20 anni di matrimonio, avevano divorziato per accontentare la sorella di lui ma la storia era continuata. La fine del loro amore avviene, nel 2008, sull'A4, quando lui ha un incidente e muore. Ora lei chiede all'assicurazione di riconoscerle il diritto al risarcimento danni.

La vicenda, dalle note romanzesche, inizia negli anni 80, quando i due si incontrano e, affatto scoraggiati dall'età, decidono di sposarsi. La sorella di lui non aveva mai digerito la cognata e tanto logorò l'innamorato che alla fine questi cedette e, dopo 20 anni, divorziò. Finito il matrimonio ma non l'amore. L'uomo continuò infatti a vedere l'ex moglie.

Stava infatti andando da lei quando, nel 2008, fu tamponato da un tir sull'A4 e morì. L'autistà scappò ma venne individuato ed arrestato. Ora la vedova "de facto" chiede all'assicurazione di riconoscerle il diritto al risarcimento danni, per aver perso l'uomo che amava da oltre 30 anni.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divorzio finto ma vedova vera, chiede il risarcimento per l'incidente

VicenzaToday è in caricamento