rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca

Morto Domenico Buffarini: comunista, massone e musulmano

Personaggio poliedrico della politica e della cultura vicentina, aveva 79 anni. Il funerale laico si terrà giovedì alle 10.45 al cimitero maggiore di Vicenza

Vicenza perde uno dei suoi protagonisti più eclettici: lo scrittore e politico Domenico Buffarini si è spento a 79 anni lunedì. 

Nato ad Albano Laziale, laureato in giurisprudenza e in storia e filosofia alla Università di Roma, Buffarini, passato dal Psi al Psiup al Pci e cresciuto leggendo Kant, Voltaire, il giovane Marx, arriva a Vicenza nel '68, di cui fu anche consigliere comunale. Lavorò nel Coreco, scrisse 8 libri sull'oppressione degli indiani d'America e fu tra i fondatori della loggia massonica del Goi, Grande Oriente d'Italia, con “I veri amici”. Nel 2007 si convertì all'Islam, diventato portavoce di Articolo 19, l’associazione dei musulmani italiani residenti in città. 


Lascia la moglie Loretta e i figli Carlo, noto dj, Helios, Hermes ed Eros. I funerali laici si terranno giovedì al cimitero maggiore. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Domenico Buffarini: comunista, massone e musulmano

VicenzaToday è in caricamento