menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di archivio)

(foto di archivio)

Non risponde al telefono, fratello lancia l'allarme: era morta in casa, a vegliarla il cane

Drammatica scoperta in un appartamento di via Barbieri, in città. Il decesso sembra riconducibile ad una morte naturale. Indaga la polizia

Da giorni non riusciva a mettersi in contatto la sorella, era morta in casa da giorni. È successo in città, in una palazzina di via Barbieri. La donna, una 39enne romena, è stata trovata dai Vigili del fuoco senza vita sul letto del suo appartamento, a vegliarla il suo cagnolino.

La scoperta nel pomeriggio di giovedì. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della squadra mobile e della scientifica. Sul corpo sarebbero state rinvenute ferite o lesioni pertanto l'ipotesi più accreditata sia quella della morte per cause naturali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

La pasta in bianco fa ingrassare? Scopri la verità

Sicurezza

Come sanificare il divano e farlo tornare nuovo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

  • social

    Primo assaggio di primavera e primi bagnanti al Livelon

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento