rotate-mobile
Cronaca Monticello Conte Otto

Monticello Conte Otto, pastore tedesco incastrato nel cancello: salvato dai cinovigili

Una brutta avventura per un cane da guardia di una fabbrica, immobilizzato per ore tra le inferriate

Una notte infernale per un pastore tedesco incastrato tre le sbarre di un cancello fin dalle prime ore dell'alba. È successo a Monticello Conte Otto, in via Treviso, all'interno di una fabbrica di serramenti. Il cane, probabilmente attratto da qualcosa all'esterno, ha cercato di uscire dal cortile dell'azienda, rimanendo però bloccato con metà corpo.

Inevitabili i guaiti di dolore e disperazione che hanno però richiamato l'attenzione dei vicini solo verso le 5 di sabato. A quel punto sono intervenuti i cinovigili e i vigili del fuoco di Vicenza che, dopo averlo sedato, l'hanno liberato da quella dolorosa prigione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monticello Conte Otto, pastore tedesco incastrato nel cancello: salvato dai cinovigili

VicenzaToday è in caricamento