rotate-mobile
Cronaca Monticello Conte Otto

Monticello Conte Otto, esche per avvelenare i cani: le telecamere incastrano il "killer"

Denunciato P.A., 69enne italiano che in più occasioni ha seminato bocconi contenenti sostanze velenose per far morire gli animali di un suo concittadino

Tentata uccisione di animale, questo il reato contestato a P.A., 69enne italiano, residente a Monticello Conto Otto. I carabinieri della tenenza di Dueville hanno denunciato l'uomo che, in più occasioni avrebbe tentato di avvelenare i cani di un suo concittadino, apparentemente avere un preciso motivo.

La perquisizione domiciliare ha consentito al rinvenimento e al sequestro di esche contenenti una sostanza velenosa. L’uomo è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza di un immobile confinante con l’abitazione dove si sono verificati i fatti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monticello Conte Otto, esche per avvelenare i cani: le telecamere incastrano il "killer"

VicenzaToday è in caricamento