rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Montecchio Maggiore

Montecchio, ubriaco aggredisce autista FTV: arrestato

L'episodio è avvenuto alle 20 di martedì sera. Un migrante marocchino, residente in provincia di Verona, ha dato in escandescenze a bordo del mezzo, danneggiandolo, e prendendosela con il conducente

I carabinieri di Valdagno, in collaborazione con i militari della Stazione di Montecchio Maggiore,  hanno arrestato E.K.E.C., classe 1989, marocchino, domiciliato in Monteforte d’Alpone, nel Veronese, per il reato di resistenza a pubblico ufficiale ed interruzione di pubblico servizio.

I FATTI L’uomo alle ore 20:00 circa di martedì, sulla corriera FTV che collega Valdagno con Vicenza, giunto nel comune di Montecchio Maggiore, probabilmente sotto gli effetti dell’alcol, aggrediva con imprecazioni ed offese l’autista reo di essere ripartito alla fermata di via Trozi senza avergli consentito di scendere dal pulman. Dopo aver cercato di calmarlo, anche con l’aiuto dei passeggeri, l’autista si vedeva costretto ad avvisare i carabinieri a causa dell’atteggiamento violento dell’extracomunitario che nel frattempo aveva iniziato a colpire con violenti pugni i vetri e la macchinetta obliteratrice dei biglietti, rendendo di fatto impossibile la normale prosecuzione del viaggio.


L'ARRESTO All’arrivo dei militari, E.K.E.C. continuava nel suo atteggiamento violento rifiutandosi di esibire i documenti di riconoscimento nonché strattonando i carabinieri che, con l’ausilio del colleghi della Stazione di Montecchio Maggiore, lo arrestavano per il reato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. In occasione delle fasi concitate dell’intervento, due carabinieri rimanevano lievemente feriti a causa della violenta reazione posta in essere dall’arrestato. Mercoledì il processo per direttissima. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montecchio, ubriaco aggredisce autista FTV: arrestato

VicenzaToday è in caricamento