Montecchio Precalcino, minacce all'ex convivente: arrestato 47enne

Un serbo del '71 si è introdotto a casa della vittima che è riuscita a chiamare in carabinieri in extremis. Per l'uomo sono scattate le manette

Nella  tarda serata di mercoledì, a Montecchio Precalcino, I carabinieri di Thiene, hanno arrestato in flagranza, per i reati di maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori, un cittadino di origine Serba, B.V., classe ’71, regolare sul territorio nazionale.

L’uomo, sin dalle 20.30, nonostante il divieto di avvicinamento dalla casa familiare, si è introdotto minacciando ed insultando la ex convivente che ha avvisato la centrale dell'Arma. I militari, intervenuti sul luogo,  hanno trovato il serbo ancora all’interno dell’abitazione, in evidente stato di alterazione alcoolica, e sono scattate le manette. L’uomo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del comando in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • La sabbia è difficile da eliminare: ecco tutti i trucchi per liberarsene

I più letti della settimana

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Giovane tenta il suicidio dandosi fuoco nell'auto: il gesto estremo di una 26enne

  • Schianto auto-moto: muore 43enne, grave la fidanzata

  • Cade da un albero e batte la testa: 44enne in rianimazione

Torna su
VicenzaToday è in caricamento