Montecchio Precalcino, minacce all'ex convivente: arrestato 47enne

Un serbo del '71 si è introdotto a casa della vittima che è riuscita a chiamare in carabinieri in extremis. Per l'uomo sono scattate le manette

Nella  tarda serata di mercoledì, a Montecchio Precalcino, I carabinieri di Thiene, hanno arrestato in flagranza, per i reati di maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori, un cittadino di origine Serba, B.V., classe ’71, regolare sul territorio nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, sin dalle 20.30, nonostante il divieto di avvicinamento dalla casa familiare, si è introdotto minacciando ed insultando la ex convivente che ha avvisato la centrale dell'Arma. I militari, intervenuti sul luogo,  hanno trovato il serbo ancora all’interno dell’abitazione, in evidente stato di alterazione alcoolica, e sono scattate le manette. L’uomo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del comando in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porta pizze esce di strada con l'auto durante il servizio a domicilio: ferita 23enne

  • Coranavirus, colpiti padre e figlia: entrambi perdono la vita

  • Coronavirus, non si fermano i contagi e i decessi in Veneto

  • Coronavirus, 34 morti in 24 ore ma diminuiscono i ricoveri

  • Coronavirus, cresce il numero dei contagi in Veneto: 1272 casi nel Vicentino

  • Emergenza Covid-19: 8509 positivi in Veneto, altri 57 casi a Vicenza e tre decessi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento