Montecchio Maggiore, fermato con prostituta: scoperto clandestino

Servizio "rinforzato" della polizia locale nella notte tra sabato e domenica: elevati 16 verbali per contravvenzioni al codice della strada

Ad un indiano è costato la denuncia e l'avvio di una pratica di espulsione l'incontro con una prostituta. L'uomo infatti, controllato dalla Polizia Locale dei Castelli di Montecchio Maggiore è risultato clandestino.

La scoperta è avvenuta all'interno del cosiddetto servizio "rinforzato" che nella notte tra il 22 e il 23 luglio ha visto all'opera tre pattuglie in divisa e una pattuglia con auto civile.

Complessivamente sono stati controllati 51 veicoli, i cui conducenti sono stati sottoposti a test alcolimetrico. Altre 17 persone sono state identificate a vario titolo.

Sono stati elevati 16 verbali per contravvenzioni al codice della strada, di cui uno per mancata assicurazione che ha fatto scattare il sequestro del veicolo (il conducente aveva inoltre a bordo una prostituta), uno per guida in stato di ebbrezza (ritiro della patente) e uno a carico di un ciclista che viaggiava senza fanali.

Due i verbali da 500 euro ciascuno riferiti all’ordinanza antiprostituzione e due per ubriachezza manifesta, di cui uno a carico dell'indiano che si era appartato con una prostituta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Vicenza ha i migliori bar: 3 premiati dal Gambero Rosso

  • Scopri come igienizzare la lavatrice per avere un bucato senza batteri

  • Saccheggia alcolici al Tosano e aggredisce le guardie: arrestato 45enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento