Montecchio, dopo la rapina forzano il blocco stradale, 4 arresti e un'auto dei carabinieri distrutta

Dopo il colpo nel padovano erano stati rintracciati dai carabinieri, al posto di blocco si sono scontrati con l'auto civette degli uomini dell'arma, quattro in manette

Poco prima, i malviventi avevano svaligiato una profumeria, scovati durante la fuga ed inseguiti non si sono fermati al posto di blocco. La banda ha colpito la vettura civetta dei carabinieri dopo l´alt intimato dagli uomini dell'arma che hanno appena fatto in tempo a scansarsi.  

Accade tutto all´alba di lunedì in via Giolitti a Montecchio Maggiore, dove i carabinieri del nucleo radiomobile di Valdagno alla fine di una difficile operazione, hanno messo in manette quattro uomini di origine serba, fortemente sospettati di essere gli autori di un furto commesso nella notte ai danni di un negozio di profumi nel Padovano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La banda aveva commesso due furti in quattro giorni allo stesso negozio che tra i furti e i danni all'attività segnava una perdita di oltre 24 mila euro.  Il primo colpo giovedì notte, forzata la porta d'ingresso del negozio, i ladri avevano saccheggiato gli scaffali.  Lundeì il bis, con una fiat punto lanciata sulla vetrina a tutta velocità, tanto da far tremare i muri del vicinato, poi la seconda razzia di profumi e la fuga in una seconda auto. I carabinieri però erano sulle loro tracce e con alcuni posti di blocco avevano tappato loro ogni via di fuga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Trasportano alimenti con 60 gradi nel furgone: maxi multa a un pasticciere

  • Folgorato da una scarica elettrica: grave operaio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento