Montecchio, arrestati due latitanti

I carabinieri, in poche ore, hanno catturato un condannato per reati stradali e un condannato per reati contro la persona e resistenza a pubblico ufficiale

Il 13 dicembre, i carabinieri della Tenenza di Montecchio Maggiore, nell’arco di poche ore, hanno rintracciato ed arrestato, in quel centro, due ricercati già condannati a pene detentive divenute definitive e che si erano resi irreperibili.

Tra il 12 e 13 la pattuglia notturna della Tenenza ha individuato e fermato il cittadino albanese Afrim Gripshi, classe 1963, operaio, pregiudicato, il quale risultava colpito da ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Vicenza, dovendo scontare otto mesi e dieci giorni di reclusione, per reati contro la persona e resistenza a pubblico ufficiale.

Nella mattinata del 13 invece, sempre nello stesso centro, è stato individuato ed arrestato il cittadino serbo Zoran Gavrilovic, classe 1973, operaio, pregiudicato, il quale, già condannato per reati stradali, era destinatario di un ordine di carcerazione, emesso sempre dal Tribunale di Vicenza, dovendo scontare la pena definitiva di un mese e sei giorni di arresto e 500 euro di ammenda.

Entrambi gli arrestati sono stati condotti presso la casa circondariale di Vicenza dove sconteranno la pena detentiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

Torna su
VicenzaToday è in caricamento