rotate-mobile
Cronaca Montecchio Maggiore / Via Monte Grappa

Montecchio, 22enne nel cortile dell'asilo con un coltello

La polizia locale dei Castelli ha fermato e denunciato per porto abusivo d'arma un bangladese 22enne che si era introdotto nel cortile della scuola per l'infanzia Andersen, in via Monte Grappa

Si introduce senza autorizzazione nel cortile di una scuola, viene identificato dalla polizia locale e dal controllo spunta un coltello.

Il protagonista della vicenda è H.U., 22 anni, del Bangladesh, senza fissa dimora ma e in possesso di un regolare permesso di soggiorno. I fatti risalgono alle 10 del 1° settembre, quando il giovane, spesso notato negli ultimi giorni a vagare per la città, è entrato senza alcun apparente motivo nel cortile della scuola dell’infanzia Andersen in via Monte Grappa ma è stato subito notato dal personale scolastico che ha chiesto l’intervento della polizia locale dei Castelli.


Una pattuglia ha rintracciato l’uomo, che nel frattempo si era allontanato, e dal controllo è emerso che portava nascosto tra gli abiti un coltello con lama di 22 centimetri. Non essendo stato in grado di giustificarne il possesso, sarà denunciato per porto abusivo di arma da taglio, reato per il quale risulta già denunciato in un altro comune della zona. Pare infatti che l’uomo abbia l’abitudine di portare con sè la lama. Verrà denunciato anche per invasione di terreno, per essere entrato senza autorizzazione nelle pertinenze della scuola. La polizia locale ha inoltre attivato la procedura per richiedere al questore di Vicenza un provvedimento di divieto di dimora a Montecchio Maggiore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montecchio, 22enne nel cortile dell'asilo con un coltello

VicenzaToday è in caricamento