rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Montebello Vicentino

Montebello, bocciato 10 volte all'esame per la patente viene promosso: denunciato per truffa

E' finito nei guai un cittadino indiano, residente a Montebello e in Italia da diversi anni, per aver finalmente superato l'esame di teoria per la patente grazie ad un auricolare con il quale aveva ascoltato le risposte giuste

E' durata pochi minuti la gioia per aver superato l'esame di teoria valido per conseguire la patente di guida. A pochi metri dalla Motorizzazione di Verona, un cittadino indiano di 42 anni residente a Montebello ha trovato ad aspettarlo la polizia stradale scaligera, che l'ha denunciato per truffa aggravata.

Secondo quanto riferisce Il Giornale di Vicenza, l'uomo, esasperato per le bocciature che aveva collezionato, una decina, si era rivolto a due connazionali che sapeva fornire un servizio "a pagamento" per superare l'esame, cioè un telefonino ed un auricolare microscopico, grazie ai quali avrebbe ricevuto le risposte giuste. Il tutto per 2.500 euro. 


L'altro giorno, quindi, va a fare l'esame dotato dell'attrezzatura e lo supera. Uscito, paga la cifra pattuita ai due, che lo stavano aspettando, e si avvia verso la stazione per tornare nel Vicentino ma la sua festa finisce qui. La polstrada di Verona sta da tempo indagando sul fenomeno - molto diffuso tra gli stranieri e che muove cifre importanti - e le manovre dei tre non sono sfuggite agli agenti. In questura, infatti, il 42enne trova anche i due complici. Tutti e tre sono stati denunciati. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montebello, bocciato 10 volte all'esame per la patente viene promosso: denunciato per truffa

VicenzaToday è in caricamento