rotate-mobile
Cronaca Romano d'Ezzelino

Miss Italia, l'agenzia della Bellotto scrive alla Mirigliani: "Si scusi"

"Siamo indignati da quanto detto e la nostra modella,Alice Bellotto - scrive Enrico Lombardi - non ha bisogno di apparire in televisione in un programma che prima la esclude e poi la chiama per fare audience

L'agente di Alice Bellotto scrive alla patrona di Miss Italia, Patrizia Mirigliani, dopo l'intervento di ieri sera, in cui si è scagliata contro le foto di nudo:

"Buonasera,sono il titolare dell' agenzia Only You che tutela l'immagine di Alice Bellotto,ragazza esclusa a Jesolo per l'articolo 8.

Scrivo perche'la sig.ra Patrizia Mirigliani si e'permessa di offendere tutte le ragazze che nella moda hanno deciso di spogliarsi per foto professionali e ben retribuite.Non si puo'utilizzare la televisione per sparare queste cavolate in diretta, il nudo e'parte fondamentale nella moda e tutte le maggiori campagne pubblicitarie e aziende di livello internazionale ormai utilizzano modelle senza veli per pubblicizzare ii loro prodotti.

Siamo indignati da quanto detto e la nostra modella, Alice Bellotto,non ha bisogno di apparire in televisione in un programma che prima la esclude e poi la chiama per fare audience solo perche' tutte le maggiori trasimissioni nazionali la stanno cercando.

Alice e'una ragazza seria ed e'arrivata dopo quasi 10 anni ad essere testimanial di importanti marchi a livello nazionale, posando per i migliori fotografi.Ci aspettiamo le scuse da parte della Sig.ra Mirigliani e le ricordiamo che Miss Italia non rappresenta certo un punto di arrivo,ma semmai un punto di partenza .Noi abbiamo sempre difeso la vostra posizione ma ora non ce la sentiamo di condividere un pensiero totalmente privo di fondamento.


Cordiali saluti Enrico Lombardi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miss Italia, l'agenzia della Bellotto scrive alla Mirigliani: "Si scusi"

VicenzaToday è in caricamento