rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Arsiero

Adolescenti in fuga dai monti di Arsiero a Barcellona: 9 giorni per trovarle

Incredibile viaggio di due giovanissime, una tredicenne e una sedicenne, rispettivamente di Arsiero e Santorso, che il 31 gennaio hanno abbandonato le rispettive famiglie per tuffarsi nella movida spagnola

Si più capire che un'adolescente preferisca la capitale della movida spagnola al grigio paesaggio dell'alto vicentino, ma la vicenda di due minorenni di Arsiero e Santorso ha dell'incredibile. Le due, 13 e 16 anni, sono scomparse nel nulla la sera del 31 gennaio e solo in queste ore hanno fatto rientro a casa, dopo giorni di terribile angoscia per i familiari.

Le ragazzine, che frequentano scuole della zona, sono definite come due "teste calde", molto isolate dagli altri, e non sarebbe la prima volta che tentano la fuga. La segnalazione di scomparsa è stata fatta dalla madre di una delle due, non vendendola rientrare in casa. I carabinieri le avevano già rintracciate mercoledì sul treno che le portava a Barcellona, ma ci sono voluti altri giorni per trovarle e riportarle nel vicentino.


Ora si trovano in una casa famiglia in attesa di rientrare a casa e spiegare i dettagli di questa sparizione, che potrebbe aver avuto dei complici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adolescenti in fuga dai monti di Arsiero a Barcellona: 9 giorni per trovarle

VicenzaToday è in caricamento