Cronaca

Si ferisce con un coltello a casa della ex e la minaccia di morte, denunciato 37enne

L'intervento delle agenti delle volanti che, dopo aver bloccato l'uomo, hanno richiesto l'intervento del Suem 118. Poco prima il vicentino aveva minacciato un tabaccaio

Si è introdotto nell'abitazione della ex compagna, dopo aver iniziato a ferirsi con un coltello, è l'ha minacciata di morte. Protagonista della vicenda, nel pomeriggio di lunedì, G.R., 37enne italiano. L'uomo è stato intercettato dagli Agenti delle Volanti che, dopo averlo bloccato, hanno subito richiesto l'intervento del 118. Per lui è scattata la denuncia in stato  di libertà poiché responsabile dei reati di violazione di domicilio e minacce aggravate.

Gli atti di autolesionismo, come confermato dagli operatori, erano stati compiuti a causa dello stato di agitazione che il soggetto manteneva anche in presenza degli agenti e dovuto, a suo dire, alla fine della relazione. 
Durante le concitate fasi necessarie per allontanare l'uomo dalla abitazione della donna, in presenza dei poliziotti, il 37enne ha  minacciato di morte la ex.

Immediato è scattato il codice rosso, anche in considerazione del fatto che, alcune ore prima, l'uomo era stato già fermato dalle Volanti perché si era reso responsabile di analogo episodio nei confronti di un tabaccaio in zona Riviera Berica.

All'arrivo degli Agenti il soggetto, in evidente stato di alterazione, "passeggiava" lungo il margine della carreggiata costituendo un grave pericolo per sé e per gli automobilisti in transito; per questo, dopo aver raccolto le dichiarazioni della parte offesa, è stato trasportato presso l'ospedale San Bortolo per essere sottoposto ai primi controlli. Il coltello è stato sequestrato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ferisce con un coltello a casa della ex e la minaccia di morte, denunciato 37enne

VicenzaToday è in caricamento