Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Minaccia i medici del pronto soccorso e aggredisce i carabinieri: 38enne in manette

La pattuglia ha tentato di riportare alla calma l'uomo che, alla vista dei militari in divisa, è andato in escandescenze

I carabinieri della stazione di Conselve hanno arrestato in flagranza di reato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, minaccia ed interruzione di pubblico servizio un 38enne di origini marocchine residente a Vicenza, già noto alle forze dell'ordine. 

I fatti

Tutto è successo nel corso della mattina di ieri, sabato 1 giugno, quando l’uomo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Monselice verosimilmente in preda ai fumi dell’alcol: una volta capito dove si trovava ha iniziato ad urlare e minacciare medici e pazienti del nosocomio, tanto che son dovuti intervenire i carabinieri. La pattuglia, giunta  subito sul posto, ha tentato di riportare alla calma il 38enne che tuttavia, alla vista dei militari in divisa, è andato in escandescenza minacciandoli ed aggredendoli fisicamente venendo subito bloccato. Il 38enne è quindi finito in manette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia i medici del pronto soccorso e aggredisce i carabinieri: 38enne in manette
VicenzaToday è in caricamento