rotate-mobile
Cronaca

Minaccia l'ex amante su Facebook: vicentino arrestato

Si erano conosciuti sul social network, fra loro era nata una simpatia, poi però lui, P. M., 37 anni, residente a Vicenza, ha cominciato a chiedere soldi per non rivelare la tresca

Chiedeva soldi per non rivelare al marito dell'amante la tresca nata su Facebook: è stato arrestato un vicentino di 37 anni.

I due si erano conosciuti sulle pagine del social network e fra loro era nata una simpatia, poi però lui, P.M., residente a Vicenza, ha cominciato a chiedere soldi, con la scusa che se non avesse pagato avrebbe parlato della loro amicizia al marito.

La donna ha pagato diverse migliaia di euro in più occasioni per comprare il silenzio, ma poi si è rivolta alla Polizia facendolo arrestare. E' stata la sorella, residente a Padova, a convincerla a denunciare l'uomo che le stava estorcendo del denaro.


Alcuni giorni fa uomini della polizia di Padova con i colleghi di Vicenza hanno atteso l'incontro fra i due in via Fermi e poi sono intervenuti. In mano all'uomo c'erano i mille euro che costituivano l'ultima richiesta estorsiva: è scattato l'arresto in flagranza di reato. Mosca è già stato interrogato dal giudice Stefano Furlani che ne ha disposto la custodia cautelare in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia l'ex amante su Facebook: vicentino arrestato

VicenzaToday è in caricamento