rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Milano, rubato dall'auto il campionario a un orafo vicentino, colpo da 100 mila euro

La sosta in trattoria è costata cara ad un orafo vicentino. I ladri hanno infranto il lunotto posteriore dell'auto rubando l'intero campionario. Via gioielli per un valore di oltre 100 mila euro

Colpo da 100 mila euro ai danni di un agente orafo vicentino nei giorni scorsi nella periferia di Milano. Come riportato nella versione cartacea de Il Giornale di Vicenza,  l'uomo, 47 anni, si era fermato in una trattoria nell'hinterland per la pausa pranzo, quando ignoti hanno forzato il bagagliaio della sua Audì, e saccheggiato il campionario. 

L'auto era parcheggiata in un posto ben visibile e tranquillo, mentre un particolare sistema di sicurezza proteggeva il bagagliaio dall'interno, espedienti che, però, non sono serviti a fermare i ladri.  I malviventi erano arrivati preparati: rotto il vetro del lunotto posteriore, hanno tagliato con un coltello la borsa in tela che custodiva il campionario, prendendo oltre 100 mila euro in gioielli.  

Non è la prima volta che gli orafi vicentini subiscono furti  nel milanese. La vittima stessa aveva già subito tre tentativi di furto in passato, mentre a marzo ad un altro agente furono rubati 55 mila euro in gioielli

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, rubato dall'auto il campionario a un orafo vicentino, colpo da 100 mila euro

VicenzaToday è in caricamento