rotate-mobile
Cronaca

Palme sute, ovi moji? Il vecchio proverbio trova conferma

Purtroppo l'antico detto veneto sul meteo pasquale sembra trovare conferma nelle previsioni per il prossimo fine settimana: oggi il tempo dovrebbe tenere ma domenica prossima pioggia e freddo

Niente da fare. Se oggi, Domenica delle Palme, il tempo dovrebbe mantenersi stabile, altrettanto non si può dire per il fine settimana pasquale, quando i metereologi prevedono un forte rischio di pioggia. Confermato, quindi, l'antico proverbio veneto "Palme sute, ovi moji", cioè se per le Palme c'è il sole, la pioggia arriverà a Pasqua, rappresentata dalle uova.

In queste ore sono previste correnti di aria fredda dal nord Europa, che influenzeranno anche il nord Italia, con un calo della pressione, instabilità e precipitazioni, in particolare sulle Alpi e le Prealpi, ma anche in pianura con il passare dei giorni. Da martedì un ulteriore peggioramento e un calo delle temperature sino a venerdì 6 aprile, con venti e precipitazioni che coinvolgeranno Nord e Centro Italia.

Nel fine settimana, sono previste perturbazioni fredde di origine scandinava verso il Mediterraneo centro-occidentale con probabile coinvolgimento anche dell'Italia. Tempo instabile o perturbato con piogge e temporali diffusi, particolarmente al Nord e sulla Toscana.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palme sute, ovi moji? Il vecchio proverbio trova conferma

VicenzaToday è in caricamento