rotate-mobile
Cronaca Roana

Masterchef, Lorenzo De Guio conquista chef Beck ed è il primo finalista

Il macellaio di Roana è stato il primo concorrente del talent culinario ad accedere alla finale. Dopo una Mystery Box deludente e un sorprendente piatto indiano, Lorenzo ha vinto la prova in esterna, davanti allo chef trestellato Heinz Beck

E' il macellaio di Roana Lorenzo De Guio il primo finalista di Masterchef. Il 24enne vicentino si è guadagnato la possibilità di conquistare il titolo grazie alla vittoria nella prestigiosa prova in esterna al ristorante La Pergola, tre stelle, sotto la guida della brigata di Heinz Beck. Lorenzo ha dovuto cucinare un piatto a base di vitello, ideato appositamente per i concorrenti. Non aveva mai vinto una prova, nel corso delle puntate precendenti, ma, come i campioni, ha vinto qualla più importante, quella a tre stelle. Giovedì prossimo, come ha promesso, "non ce ne sarà pù per nessuno": Alida ed Erica sono avvisate. 

lorebnzo barbieri-2Non era iniziata bene per Lorenzo: la Mystery Box conteneva degli ex concorrenti che hanno fatto la spesa per  i 4 semifinalisti della 5a edizione ma il partner del macellaio, Alberto, non gli ha fatto un gran favore, consegnandogli solo 7 ingredienti; il suo piatto, alla fine è il peggiore tra quelli presentati ai giudici. La vincente è, come sta accdento sempre più spesso, la bella Alida cui spetta il doppio vantaggio di assegnare ingredienti e localizzazione geografica della cucina. Memore dell'idiosincrasia del macellaio per il pesce, gli procura gamberi da cucinare all'indiana ma, a sorpresa, sul volto del Roanese compare un sorriso: "Un mio amico me li ha cucinati qualche volta: sono tranquillo chef!". Ed è vero: il suo piatto convince i giudici ed è secondo solo a quello di Maradona, che interpreta alla prefezione lo stile culinario peruviano. La peggiore della prova è Erica che, ovviamente in lacrime, indossa il grembiule nero del Pressure e non partirà alla volta di Roma. 

L'esterna ideata per la semifinale fa sudare i concorrenti solo a pensarci: dovranno cucinare nella brigata dello chef trestellato Heinz Beck, al ristronate La Pergola. "Dalla macelleria di Roana a un ritronate tre stelle... è incredibile" è il pensiero di Lorenzo sul taxi che lo porta sulla terrazza vista Cupolone. I tre realizzeranno tre sue creazioni, affiancati da un membro della brigata: Fiore di zucca fritto ripieno di purea di zucchina e caviale su fondo di crostacei, Fagottelli “La Pergola” e Vitello S.P.Q.R.. Alida cucinerà il Fiore di zucca, Maradona la pasta e Lorenzo la carne. Il macellaio, come gli altri, suda 7 camicie per stare al passo con la tecnica e la velocità della cucina stellata ("Secondo me papà in macelleria gli fa fare solo le polpettine di pollo" è il commento del compaesano Cracco) però alla fine è lui a vincere e a conquistare per primo la finale. 


Al Pressure, l'ambizioso Maradona sbaglia il foie gras, mandando la torinese a raggiungere Lorenzo ed Erica lo batte nella cucina in vasocottura e il libanese (questa volta in lacrime anche lui) lascia la cucina di Masterchef. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Masterchef, Lorenzo De Guio conquista chef Beck ed è il primo finalista

VicenzaToday è in caricamento